IGC Advanced

Semplicità


I principi ispiratori del nuovo IGC Advanced si basano sul miglioramento “permanente” della sicurezza, ciò è raggiungibile in modo semplice e molto pratico! Ma come si può migliorare la sicurezza o addirittura controllarla e garantirla? Noi della ASW ci abbiamo pensato bene e, in base a una serie di obiettivi, abbiamo sviluppato IGC Advanced.

Semplice da installare

IGC Advanced si monta sul veicolo con una “chiave fissa e un cacciavite”. Una volta che è stato fissato sul veicolo, collegate la tensione di alimentazione, la bobina del cavo a terra ed eventuali segnalatori.

Cominciate premendo il pulsante di accensione/spegnimento. Attraverso un monitor diagnostico interno si inseriscono la data e l’ora. In seguito si “leggono e si caricano in memoria” le caratteristiche della capacità del veicolo mediante un punto di terra indicato sul posto, per cui si crea una regolazione specifica fra il veicolo e il punto di terra. Non c’è bisogno di alcun portatile o computer, basta solo continuare a scorrere la schermata del menu. Ora IGC Advanced è pronto per l’uso!

Semplice da usare

Dopo aver applicato il morsetto di messa a terra a un punto di terra, è sufficiente premere il pulsante di accensione/spegnimento perché avvenga la verifica del punto di terra. IGC Advanced prosegue automaticamente con tutti i controlli e mostra la situazione mediante la luce a LED rossa/verde.

“Guardare dal vivo” il processo della messa a terra?

La maggior parte degli utenti non vorrà “vedere” altro che la spia di segnalazione sulla parte anteriore dell’unità di messa a terra. Tuttavia IGC Advanced offre la possibilità di seguire dal vivo il processo di avanzamento e il controllo del punto di terra attraverso un monitor diagnostico interno. Quindi IGC Advanced è il primo apparecchio di controllo del punto di terra che permette effettivamente di “vedere” ciò che avviene!

Riguardare in seguito?

La registrazione del periodo di carico e scarico avviene tramite un file di log. Il file si può scaricare facilmente mediante USB. Questa registrazione consente di riguardare in seguito la messa a terra avvenuta durante i lavori, ciò permette di formare un quadro chiaro della situazione sul posto.